Occupazione

Stampa

Occupazione

Scarica i dati expo_excel
Analisi:
Territorio:
Anno:
Genere:

Il Tasso di occupazione è calcolato come il rapporto tra la popolazione occupata di età compresa tra 15-64 anni e la popolazione in età lavorativa di 15-64 anni.

Per valutare le condizioni autonomia della popolazione si utilizzano numerosi indicatori Sisreg tra cui la dimensione occupazionale. Nel periodo che intercorre tra il 2013 e il 2019 si osserva un graduale aumento dell’occupazione, che subisce un calo nel 2020 (64,6%) a causa della pandemia. Il 2021, invece, segna una modesta ripresa dell'indicatore che si attesta al 65%. Le componenti più vulnerabili del mercato del lavoro (giovani, donne e stranieri) e le posizioni lavorative meno tutelate sono state quelle più colpite dagli effetti della crisi occupazionale dovuta all’emergenza sanitaria.Tra le province piemontesi Biella e Vercelli sono i territori nei quali si misura un calo significativo dell'occupazione, passando rispettivamente da 66% a 65,2% e da 65,2% a 61,7%.

EUROSTAT, REGIO, NEW CRONOS. Indagine europea sulle Forze lavoro. (LFS).

Il Regolamento (UE) 2019/1700 del Parlamento europeo e del Consiglio, che si applica a decorrere dal 1° gennaio 2021, ha stabilito requisiti più dettagliati e vincolanti per le statistiche europee su persone e famiglie basate su dati a livello individuale ottenuti su campioni, con l’obiettivo di migliorarne l’armonizzazione. Pertanto, a partire dal 2021 la nuova rilevazione Forze di lavoro ha recepito le indicazioni del Regolamento, introducendo cambiamenti nelle definizioni di famiglia e occupato e utilizzando un nuovo questionario. Per rendere confrontabili le nuove stime rispetto ai dati riferiti agli anni passati l'Istat ha provveduto a ricostruire le serie storiche dei principali indicatori del mercato del lavoro a partire dal 2004.

amministrazione

area riservata

Cerca