ires50
Home Autonomia Sicurezza Inserimento diplomati
17 | 12 | 2018
Stampa E-mail

Inserimento dei giovani diplomati nel lavoro

Tabella in formato excel expo_excel
Analisi:
Territorio:
Anno:
Genere:

Definizione operativa:  
Percentuale di diplomati che lavorano a tre o quattro anni dal conseguimento del titolo.
Tendenze:  
La lettura dei dati relativi all’inserimento dei diplomati nel mercato del lavoro evidenzia in Piemonte un notevole calo della percentuale di occupati a tre/quattro anni dal titolo di studio, dal 61,3% del 2001 al 47.8% del 2015
Nel contesto delle regioni italiane, nonostante il perdurare del divario tra le regioni del Nord e del Sud, si osserva nel tempo una riduzione delle differenze, inoltre il Piemonte occupa tra le regioni del Nord l’ultima posizione: solo il 47.8% dei diplomati trova un lavoro a quattro anni dal conseguimento del diploma, a fronte del 59% circa dei diplomati di Lombardia, Veneto e Friuli Venezia Giulia.
Fonti dei dati:  
ISTAT, Percorsi di studio e lavoro dei diplomati
Pubblicazioni:  
ISTAT, I percorsi di studio e lavoro dei diplomati e dei laureati, 2016
Excelsior – Unioncamere, Il lavoro dopo gli studi Diplomati e Lavoro, Gli sbocchi professionali dei diplomati nelle imprese italiane nel 2016
Excelsior – Unioncamere, Il lavoro dopo gli studi, la domanda e l’offerta di laureati e diplomati nel 2017
SISFORM – Osservatorio sul Sistema Formativo Piemontese, Rapporto Osservatorio Istruzione e Formazione professionale Piemonte 2018, CAP. 9 I diplomati e qualificati al lavoro
IRES Piemonte, Un mismatch strutturale tra domanda e offerta. I giovani piemontesi tra istruzione e lavoro negli anni della crisi, 2018n mismatch strutturale tra domanda e offerta. I giovani piemontesi tra istruzione e lavoro negli anni della crisi, 2018
 
Amministrazione